Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e la fruizione dei servizi offerti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando in un punto qualsiasi dello schermo acconsenti all’uso dei cookie.

KALEO

Dalla collaborazione di un settennio tra il liceo Koenigin Katharina Stift e il liceo da Vinci di Bisceglie nasce la prima azienda scolastica italo tedesca nella quale gli alunni della 4 Al del linguistico cooperano con i ragazzi tedeschi in una vera e propria Impresa, non simulata.

In Germania le aziende scolastiche sono una consuetudine, esistono concorsi ai quali esse partecipano e vincono il capitale finanziato dal Land, dallo stato o da privati, capitale che reinvestiranno nella loro azienda o in una nuova idea imprenditoriale. L’azienda di alunni viene tutelata da leggi precise e, se non vi è un profitto superiore ai 1900 euro, non è tenuta a versare le tasse allo stato. In Italia tutto ciò non è ancora possibile, nel senso che in una scuola non è possibile che nasca un’azienda vera e propria! Così le alunne italiane collaboreranno ad una azienda italo-tedesca nata in Germania e costituita da alunne italiane e alunni tedeschi. Con l’aiuto del signor F. Monti, i ragazzi hanno sviluppato l’idea della denominazione dell’azienda, Kaleò, unione dei nomi dei due personaggi ai quali i licei italiano e tedesco sono dedicati: Katharina e Leonardo. Il signor Monti ha insegnato alle nostre alunne come può diventare un marchio distintivo per un prodotto. Con lui sono stati ideati il logo e l’immagine. Con la referente del frantoio Simone, la signora Donatella Antifora, le ragazze avevano già avuto diversi incontri durante i quali si era giunti a pensare quale prodotto produrre. Incontri reali e virtuali, scambi di idee, realizzazione di un prodotto o fornitura di un servizio ci hanno portati ad oggi, 8 marzo 2018 quando in una confezione viaggio vengono presentati olio e taralli che dal prossimo 19 marzo per tutto il 2018 rappresenteranno la Puglia e i suoi prodotti tipici sugli stand delle manifestazioni del 200^ anniversario della nascita del Koenigin Katharina Stift, Liceo dedicato e voluto da una regina, Katharina Pavlovna Romanova,moglie di Guglielmo I di Württemberg, perché istruisse nel 1818, per la prima volta nella storia dell’Europa, le ragazze nobili del vecchio continente.